Cibo buono

giusto e pulito

 

Politica aziendale per una crescita felice

La Tigusto SA è un’azienda il cui obiettivo è produrre valore aggiunto non solo per i propri clienti (a cui offre un’ampia gamma di alimenti artigianali di alta qualità, biologici e locali), ma anche per l’intera collettività in cui essa è inserita.

 

Per questo motivo la Tigusto ha adottato una gestione aziendale etica, a basso impatto ambientale e orientata alla Crescita Felice. Secondo il titolare, Pierluigi Zanchi, “il PIL e i costi dei prodotti non contemplano nessun valore umano quale amore, creatività, rispetto, felicità, armonia, reciprocità, solidarietà e piacere per il lavoro”

La Tigusto si ispira inoltre ai principi della Permacultura e dell’Economia Circolare.

 

Grazie alla struttura a carattere artigianale, la Tigusto favorisce il mantenimento delle conoscenze del saper fare. Attraverso corsi di formazione, trasferisce tali capacità anche ai propri clienti, stimolandoli a sviluppare sempre più forme di collaborazione attiva all’interno della loro comunità.

 

Cosa facciamo per attuare la nostra politica aziendale

 

  • Uso di materie prime agricole biologiche in prevalenza ticinesi, poi svizzere e in ultima scelta estere (più lavoro locale, più salute personale e ambientale, più sovranità e sicurezza alimentare)

  • vendita dei propri prodotti sul mercato locale (riduzione di inquinamento da trasporto)

  • autoproduzione di energia fotovoltaica (copertura di circa l’80% del proprio consumo)

  • riconversione totale delle emissioni di CO2 (marchio MyClimate)

  • illuminazione LED in tutti i locali

  • uso di imballaggi facilmente riciclabili laddove possibile (nel limite dei protocolli d’igiene)

  • uso di carta riciclata o FSC e prodotti di pulizia 100% biodegradabili per ufficio e cucina

  • riciclo massimo di tutti i rifiuti (compresi tetrapak, polistirolo e parte della plastica)

  • turni lavorativi e vacanze definiti in base alle esigenze (familiari o altre) dei collaboratori

  • possibilità di implementare o sviluppare attività personali in azienda usufruendo delle infrastrutture della Tigusto

  • implementazione di corsi di formazione aziendale di comunicazione empatica 

  • nessuna discriminazione salariale fra residenti/frontalieri o fra uomo/donna

  • supporto informativo e didattico alla clientela (tramite corsi, consulenze, conferenze) per una scelta di vita consapevole e un’alimentazione sana

  • il 50% del parco veicoli è elettrico

  • impegno personale del titolare in progetti locali di cui è stato co-fondatore, come la ConProBio e Lortobio, e in progetti di sostegno allo sviluppo eco-sostenibile di popolazioni disagiate.

  • sostegno e promozione alla creazione e al mantenimento di posti di lavoro locali.

 

La (de)crescita felice

 

È l'elogio dell’ozio, della lentezza e della durata. È la consapevolezza che non c’è progresso senza conservazione. Indifferente alle mode e all'effimero, attinge al sapere della tradizione, non identifica il nuovo col meglio, il vecchio col sorpassato, il progresso con una sequenza di cesure, la conservazione con la chiusura mentale. Non chiama consumatori gli acquirenti, perché lo scopo dell’acquistare non è il consumo ma l’uso. Distingue la qualità dalla quantità. Desidera la gioia e non il divertimento. Valorizza la dimensione spirituale e affettiva. Collabora invece di competere. Sostituisce il fare finalizzato a fare sempre di più, con un fare bene, finalizzato alla contemplazione. La decrescita è la possibilità di realizzare un nuovo Rinascimento, che liberi le persone dal ruolo di strumenti della crescita economica e ricollochi l’economia nel suo ruolo di gestione della "casa comune" a tutte le specie viventi, in modo che tutti i suoi inquilini possano viverci al meglio.

 

L'economia circolare

 

L‘economia circolare è un sistema economico che si pone come alternativa al classico modello lineare e che si pone come obiettivo il riutilizzo dei materiali in successivi cicli produttivi, riducendo al massimo gli sprechi

Oggigiorno si pone come necessaria la transizione dal modello lineare ad un modello circolare dell’economia, che nella considerazione di tutte le fasi – dalla progettazione, alla produzione, al consumo, fino alla destinazione a fine vita – sappia cogliere ogni opportunità di limitare l’apporto di materia ed energia in ingresso e di minimizzare scarti e perdite in uscita, ponendo attenzione alla prevenzione delle esternalità ambientali negative (inquinamento, costi ambientali e di salute lasciati ai cittadini e ai posteri) e alla realizzazione di nuovo valore sociale e territoriale.

 

Permacultura

 

La permacultura è la progettazione e la conservazione consapevole ed etica di ecosistemi produttivi che abbiano la diversità, la stabilità e la flessibilità degli ecosistemi naturali. Allo stesso modo si applica a strategie economiche e sociali. 

La permacultura sviluppa rapporti di sostegno reciproco tra gli elementi dell'ambiente e i bisogni delle persone e basandosi su uno stile di vita "non predatore" e "non parassitario". 

 

Laboratorio di

artigianato alimentare

bio e locale

Via Sassariente 5, Gerre di Sotto

Casella Postale 7

6516 Cugnasco-Gerra

Svizzera

Orari: 7.30 -12.30

da lunedì a venerdì

Tel +41 91 859 22 01

Fax +41 91 859 08 03

 Email: info@tigusto.ch

Privacy

 

© 2019 Tigusto SA